logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Top News

Saunders: Perdessi, darei a David Lemieux anche la mia borsa...

Copia di saunders

Sabato a Laval medi Wbo. Il campione spavaldo: “Lemieux è un pugile da otto riprese." Il coach Ingle: “Billy vincerà per ko 7"

di Roberto Gentili

MONTREAL - Sabato Billy Joe Saunders (25-0,12 ko), attuale campione del mondo Wbo dei pesi medi, difenderà il titolo contro il picchiatore canadese David Lemieux (38-3, 33 ko) al Place Bell di Laval, Montreal.

L’inglese ha completato la sua preparazione all’ “Hardknocks Boxing Club” di Toronto, dove è stato aiutato da Kell Brook, che rientrerà il 3 marzo contro Sergey Rabchenko.

BJS, arrivato a Montreal lunedì, ha dichiarato: ”David non mi piace e non lo conosco, ma non provo odio nei suoi riguardi e lo dimostrerò dandogli un bacio sulla guancia dopo averlo battuto. Dopo questo match voglio affrontare Canelo, ovunque lui desideri”.

Billy Joe, inoltre, fa sapere di non aver gradito un tweet di Lemieux in cui è stato definito dallo sfidante “un uomo morto”.

”Non mi è piaciuto quel tweet. Facendo quelle dichiarazioni ha tolto credibilità al pugilato. Se dovessi perdere, David riceverà la mia borsa.” Le cifre non sono state rese pubbliche ma Saunders ha insinuato che vi è un’importante disparità in suo favore.

Nelle settimane scorse il campione in carica s’è dimostrato, come consuetudine, molto sicuro di sè e poco rispettoso dell’avversario confermandosi fedele seguace del copione del trash-talking.

“Lemieux è un pugile da otto riprese. Non ha le capacità per far parte dell’élite dei medi. Quando ha affrontato avversari difficili ha perso in entrambe le occasioni (contro Golovkin e contro Rubio, ndr). Sa che se vorrà tornare in cima dovrà vincere sabato, ma questo non accadrà. Lemieux è un grande picchiatore, su questo non c’è dubbio, ma nel pugilato non è importante solo la potenza. Ho già battuto altri picchiatori utilizzando la velocità. Se pensa che dovrà corrermi dietro per tutto il match si sbaglia. Starò davanti a lui a centro ring. Sono consapevole di ciò che può accadere, ma sono molto bravo nel mantenere la distanza. So che a Lemieux piace boxare dalla corta distanza, ma da quattro anni non affronta un mancino e questo potrebbe essere un altro punto a mio favore. Come campione devo essere consapevole dei miei mezzi, ma devo avere anche un po' di paura. Questo è ciò che ti permette di rimanere concentrato.”

Anche l’allenatore dell’inglese, Dominic Ingle, è sicuro che il suo uomo conserverà il titolo :”Billy è un pugile eccellente. Conosce tutti i trucchi del mestiere ed è un grande professionista: dopo l'ultimo match (contro Willie Monroe Jr, ndr) si è riposato solamente una settimana. È in una forma fisica e mentale perfetta. Abbiamo preparato Billy per una guerra. Penso che si confermerà campione, anche perché Lemieux non sa incassare. Billy non scapperà, scambierà colpo su colpo fino all'ultimo suono della campana! Sarà un match duro, ma Billy lo manderà ko alle settima o all’ottava ripresa.”

Previsione azzardata da parte di Ingle data la percentuale di ko del suo pupillo paragonata a quella del canadese: 48% contro 80%.  

Per Saunders quello contro Lemieux sarà il primo incontro da professionista fuori dal Regno Unito, ma a quanto pare non sembra essere un problema: “Billy Joe è gitano e quando gli è stato offerto questo incontro non ci ha pensato due volte. Vive in una roulotte. Un giorno è a Londra, quello successivo in Romania. Non sarà certo un match in trasferta a spaventarlo“ ha detto Ingle.

Saunders ha aggiunto: “Non mi interessa dove combatterò. Ho solamente pensato che sarebbe stato bello venire a farlo qui in Canada. Mi piace combattere lontano da casa. Durante la carriera dilettantistica mi sono allenato molte volte all’estero, quindi non mi sentirò sotto pressione per questo. Il mio stile sorprenderà Lemieux.”

L’allenatore dell’inglese ha chiuso la chiacchierata: “I media canadesi credono che Saunders e il suo clan stiano fortemente sottovalutando la potenza di Lemieux e pensino che il loro beniamino possa uscire vincitore. Si sbagliano due volte.”

CURIOSITÀ - Billy Joe Saunders è di origine gitana.  Viene da Cheshunt, è cresciuto in una comunità itinerante vicino a Hatfield, nell'Hertfordshire. Il suo bisnonno, Absolom Beeney, era uno dei più famosi pugili a mani nude della comunità. Saunders è stato il primo atleta della comunità Britannica Rom a qualificarsi per le Olimpiadi, quelle di Pechino 2008. Ha ottenuto il pass arrivando terzo nel Torneo europeo di qualificazione olimpica disputato a Roseto degli Abruzzi.

LE QUOTE – Billy Joe Saunders 1.72; Davide Lemieux 2.10; pari 23.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI