logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Rios Y Soto Face Off2
Immancabile folto pubblico ieri  a Tijuana in Messico per la presentazione della kermesse di sabato all'Auditorio Municipal Fausto Gutierre. Brandon Rios e l'idolo locale due volte campione Humberto Soto hanno recitato la parte che tutti si aspettano da loro  domani notte:quelli dei guerrieri senza paura  .  Eddie Hearn presente per la sponsorizzazione Dazn ha  confermato che potrebbero superare le 25.ooo persone quelle presenti alo stadio cittadino .L'ospite Brandon Rios ha dichiarato che Soto sarà il suo ultimo "passaggio" verso il mondiale:
  • "È bello combattere in Messico ,pecialmente adesso con tutto ciò che sta succedendo,nella  politica. Non solo, ma è bello dare ai fan messicani un grande spettacolo. Sono felice  che  vedano dal vivo un vero puncher californiano in azione .Sto combattendo un ragazzo che vive a Tijuana.  La folla sarà dalla sua parte al  100%, ma ma questo mi stimola . Ho dversi  fan di Los Angeles che varcheranno  il confine pervenirmi a vedere quindi non mi mancherà il sostegno , ma sono abbastanza sicuro che avrà più sostegno. Ho perso con Bradley e Garcia ultimamente  e avevo pensato di ritirarmi poi ho incontrato Eddie Hearn che mi ha fatto  un contratto di tre combattimenti e sono qui grazie a lui.Nessuno mi prestava più attenzione, ed Eddie mi ha dato un'opportunità, e lo apprezzo molto. Sto combattendo la mia seconda battaglia con lui, e non vedo l'ora di  combattere la terza .Il mio obiettivo principale è ottenere un colpo di titolo. Soto è un veterano, ha 30 anni. conosce molti  trucchi del mestiere , è un ex tre volte campione del mondo, quindi devo  essere pronto per tutto ciò che porta sul ring . Ecco perché ho lavorato duramente prima di venire qui  così duramente per correggere gli errori.

    L'idolo locale Humberto Soto ha replicato:
  • Sarà un match particolare . Come Brandon avverto anch'io la tensione che esiste al confine tra i nostri paesi ma la boxe  supera  ogni  disctiminazione . Affronto un combattente di razza. Indomabile senza paura . Sono del parere anche io che sarà un'autentica guerra ma  io so come battere  Bam Bam.  Lui và affrontato  certamente con grinta ma , soprattutto,  con intelligenza e tattica Io ho i mezzi tecnici per fare questo  e in questa sfida il  Messico batterà  gli Stati Uniti , poi ci stringeremo  la mano. Preparatevi ad un grande spettacolo ,

il 34enne ex campione dei supermedi  Anthony Dirrell (foto a sx) e il titolare Wbc International, Avni Yildirim, erano presenti alla conferenza stampa finale ieri per presentare il match di sabato all'Amory di Minneapolis, valido per il vacante campionato WBC dei supermedi, nel main event in diretta su Fox Deportes. C'è stata una certa tensione tra i protagonisti.
dirrell-yildirim (3)
Anthony Dirrell ha dichiarato: "Alla fine di questo match, voglio realizzare un successo prima del limite. Questo è tutto. Il mio avversario non ha ciò che serve. Sono solo un combattente di livello più alto di lui. Sono grato alla mia squadra per avermi aiutato ad ottenere un'altra occasione mondiale. Ho già dimostrato tutto ciò che devo in questo sport. Sabato sera,mi riprenderò ciò che è mio".
dirrell-yildirim (15)
Avni Yildirim ha replicato: "Sono molto felice di essere qui. Sabato sono pronto a parlare con i fatti. Ho intenzione di mostrare a tutti cosa posso fare sul ring. Tutti sanno che vengo qui per vincere quel titolo mondiale. Dirrell non potrà fermarmi e lo stroncherò sul ritmo. Questa è la mia ora e sabato sera scenderò dal ring con la cintura".

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI