logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Erik Morales, Vitali Klitschko e Ronald «Winky» Wright tra gli immortali

 

Canastota

E’ stato tutto stabilito: il prossimo 10 Giugno a Canastota, nello Stato di New York, Erik Morales, Vitali Klitschko e Ronald «Winky» Wright saranno inseriti tra gli “immortali” della boxe nella Hall of Fame, che delle leggende del pugilato è il "tempio".

Questi tre grandi e indimenticabili campioni verranno inclusi nella categoria riservata ai fighters moderni, vale a dire quelli il cui ultimo combattimento è stato disputato dopo il 1989. L’attesa e meritata inclusione di Morales, Vitali Klitschko e Wright è stata deliberata non appena hanno ottenuto l’unico requisito che ancora mancava: essere inattivi da almeno cinque anni. Poiché il loro ultimo match risale al 2012, ora hanno maturato anche l’ “anzianità” richiesta e nulla può impedirne finalmente la presenza tra i “super”.

Morales (52-9-0, 36 ko) è stato il primo pugile messicano a cingersi i fianchi con le cinture iridate di quattro diverse categorie (supergallo, piuma, superpiuma e superleggeri), ma incancellabili resteranno soprattutto le tre “torride” battaglie contro Marco Antonio Barrera.

Klitschko (45-2-0; 41 ko), ora sindaco di Kiev capitale dell’Ucraina, in tre occasioni iridato dei pesi massimi, si rese protagonista di un curioso e per ora unico evento nella storia della boxe: rientrò sul ring dopo essere rimasto inattivo tra il 2005 e il 2008, diventando simultaneamente iridato assieme a suo fratello Wladimir, portando il “patrimonio complessivo famigliare” delle cinture al numero di quattro nello stesso periodo.

Wright (51-6-1; 25 ko), dal canto suo, è rimasto famoso soprattutto per l’arte difensiva e ha detenuto il titolo dei superwelter di diverse sigle quasi ininterrottamente dal 1996 al 2004.

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI