logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Un determinato Magnesi alla prima difesa tricolore sabato contro Carafa

MICHAEL MAGNESI DIFENDE IL TITOLO ITALIANO DEI SUPERPIUMA SABATO 10 NOVEMBRE A CAVE CONTRO GIUSEPPE CARAFA

Magnesi ring GL Branco

Grande interesse ha la proposta di Rosanna Conti Cavini di questo sabato 10 novembre, che a Cave mette in scena una manifestazione incentrata sulla prima difesa del titolo italiano dei pesi superpiuma di Michael Magnesi (12-0, 5ko), residente nella cittadina non lontana da Roma. Magnesi è considerato un talento emergente e molto promettente della boxe italiana e colpì molto anche il sottoscritto, presente a bordo ring, nella vittoria dello scorso 30 giugno, quando nel centro cittadino di Grosseto si liberò in tre round condotti davvero a tutta velocità del co-sfidante Invernizio.

Quella vittoria ha posto grandi aspettative su questo ragazzo classe 1994 allenato da Gianluca Branco e amministrato proprio da Rosanna Conti Cavini, talmente tanto che Magnesi ha già in tasca la nomina a co-sfidante del titolo dell'Unione Europea di categoria contro l'irlandese del nord Anthony Cacace (16-1, 7ko) e, si mormora, un certo interesse da parte di qualche promotore di oltre Oceano. Per la prima difesa del titolo tricolore Magnesi deve incontrare un altro classe 1994, Giuseppe Carafa (10-2-1, 2ko), pugliese di Gallipoli residente a Ugento, ragazzo che ha battuto gente di grande esperienza come Emiliano Salvini e Fabrizio Trotta e andrà a Cave con la chiara idea di non fare la vittima sacrificale ma essere la grande sorpresa della serata.

Abbiamo brevemente contattato Magnesi alla fine di un allenamento e lo abbiamo sentito molto pronto e ottimista sul match.

-Michael come ti senti?

-Benissimo, sto lavorando per migliorare la tecnica insieme a Gianluca Branco( foto sopra ) e a tutto il mio staff. Sto imparando molto soprattutto a livello di boxe in linea e sugli incroci in cui mi sento un po' più carente. Dalla parte del ritmo non ho problemi dal momento che sono sempre stato un picchiatore. Ho curato attentamente l'aspetto della tenuta atletica e sono molto soddisfatto. Nella mia città devo dare il meglio.

-Non ci aspettavamo che Gianluca Branco fosse già pronto nel ruolo del maestro...

-Grazie a lui sto imparando veramente tutto, è una fonte eccezionale di sapere pugilistico. Non posso fare più a meno di lui e di tutto ciò che mi insegna.  Da lui assorbo tutto, come maestro è eccezionale.

-Di Carafa cosa sai?

-Lo conosco dai tempi della Nazionale giovanile, ci siamo allenati insieme. E' un buon pugile, è un tecnico cui piace stare al centro del ring.

-Dopo Carafa sotto con l'Unione Europea...

-Come dico sempre, io faccio il pugile ma non seguo il pugilato. I pugili stranieri della mia categoria di peso non li conosco. Non conoscevo nemmeno Cacace, abbiamo visionato delle immagini e mi è sembrato un buon pugile. Dopo il match di Cave metteremo lui al centro dell'attenzione, ma adesso penso al titolo italiano.

La serata di Cave vivrà di altri tre interessanti match sulle sei riprese, con tutti protagonisti italiani come garanzia di spettacolo che sarà irradiato in diretta da Fight Network (canale 62 dtt) dalle ore 21 del venerdì.

C'è spazio per due match valevoli per il torneo delle cinture Wbc-Fpi: la semifinale dei pesi massimi per un derby tutto laziale tra Ivan D'Adamo (2-1-1, 2ko) e Andrea Pesce (5-5-3, 1ko), e il quarto di finale dei pesi piuma tra il siciliano Vincenzo Eroe (0-1-2) e l'imbattuto toscano Jonathan Sannino (8-0-1). Chi dovrà testarsi in vista del match per il titolo italiano dei superwelter è l'abruzzese Stefano Castellucci (30-7, 11ko) che si renderà conto della propria condizione combattendo contro il perditore professionista ma mai domo Luigi Mantegna (2-72-2, 1ko). I due si sono affrontati già due volte con vittorie di Castellucci ai punti.

Andrea Bacci

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI