logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

Spettacolo a Saint Vincent:Blandamura si conferma campione

Grande spettacolo al Saint-Vincent Resort & Casino: Emanuele Blandamura si conferma campione d’Europa dei pesi medi

Blandamura. conferma EBU

(COMUNICATO STAMPA )Sabato 17 giugno al Saint-Vincent Resort & Casino, in Viale Piemonte 72, a Saint-Vincent (in Valle d’Aosta), Emanuele Blandamura si è confermato campione d’Europa dei pesi medi superando ai punti Alessandro Goddi al termine di una battaglia spettacolare che ha entusiasmato il pubblico presente in sala ed i telespettatori che hanno visto l’incontro in diretta su SportItalia, canali 60 e 153 del digitale terrestre e canale 225 della piattaforma Sky. Sia Blandamura che Goddi hanno dato il massimo fino all’ultimo secondo dell’ultimo round, entrambi hanno avuto i loro momenti di supremazia, Blandamura è cresciuto con il passare delle riprese e nell’ultima ha boxato come se fosse sicuro di avere vinto. Non si sbagliava. Questi i cartellini dei giudici: 115-113, 115-113 e 116-112. Alessandro Goddi non si è lamentato: “Ha vinto Emanuele. Avrò altre opportunità di diventare campione europeo.” Egualmente ottimista Blandamura, che vuole difendere ancora il titolo prima di avere la tanto sognata chance mondiale.

“Organizzare Blandamura-Goddi in una cornice prestigiosa come il Saint-Vincent Resort & Casino è stata una grandissima soddisfazione – commenta il presidente della OPI SInce 82 Salvatore Cherchi – e sono lieto che SportItalia, La Gazzetta dello Sport, il Corriere dello Sport e tanti altri mezzi di comunicazione abbiano seguito l’evento dandogli lo spazio che meritava. La riunione è stata trasmessa in diretta in Francia e Polonia e in differita in Canada. Per questo, abbiamo fatto venire da Londra il ring announcer della Matchroom Sports: John McDonald. La manifestazione è stata un successo sotto tutti i punti di vista. Spero di poter organizzare ancora in questa bellissima location sulle montagne valdostane, sarebbe un bene per tutta la boxe italiana. Voglio ringraziare la Federazione Pugilistica Italiana che ha di nuovo sposato la causa del professionismo.”

Nel sottoclou, il campione intercontinentale dei pesi massimi IBF Carlos Takam ha impiegato solo due riprese per sbarazzarsi del croato Ivica Bacurin. Il francese è apparso troppo superiore all’avversario, che ha capito subito quanto fossero potenti i pugni di Takam. Nel secondo round, Bacurin è stato centrato al petto ed è crollato al tappeto dove è rimasto per i proverbiali dieci secondi. In pratica, il match è stato poco più di un allenamento per Carlos Takam che spera di potersi battere in tempi brevi per il titolo mondiale dei pesi massimi IBF. “Ho sempre sognato di portare un pugile al mondiale dei pesi massimi – spiega Salvatore Cherchi – e con Carlos Takam questo sogno si può realizzare. Se Anthony Joshua abbandonerà il titolo, Takam potrebbe essere uno dei co-sfidanti considerato che è numero 3 in classifica.”

Blandamura Avv. Giulio Di Matteo Goddi

 Da sx :Blandamura, Avv. Giulio Di Matteo, Goddi

I risultati degli altri combattimenti, tutti sulle 6 ripese:  

pesi superpiuma: Michael Magnesi supera ai punti Dionisie Tiganas
pesi superpiuma: Devis Boschiero supera ai punti Lesther Cantillano
pesi superleggeri: Andrea Scarpa supera ai punti Giorgi Abramishvili
pesi superleggeri: Sebastian Mendizabal supera ai punti Lorenzo Calì
pesi massimi leggeri: Damian Bruzzese supera ai punti Peter Hegyes
pesi massimi: Matteo Modugno batte Revaz Karelishvili per TKO5
pesi supermedi: Andrea Di Luisa batte Mattia Scaccia per TKO 1

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI