logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Comunicati Stampa

Cecchetti kick

Promette spettacolo il mondiale dei pesi piuma tra Luca Cecchetti e Tito Macias alla Night of Kick and Punch 7

Sabato 24 giugno al teatro Nuovo di Milano, avrà luogo la settima edizione del galà degli sport da ring The Night of Kick and Punch organizzato da Angelo Valente. Il clou sarà il mondiale di kickboxing-stile K-1 tra Luca Cecchetti e lo spagnolo Tito Macias che si contenderanno il vacante titolo dei pesi piuma (tra i 56.500 e i 58.200 kg) della WAKO-PRO.  Le regole dello stile K-1 prevedono pugni al di sopra della cintola, calci a tutto il corpo e ginocchiate.  Luca Cecchetti e Tito Macias combatteranno sulla distanza delle 5 riprese da  3 minuti ciascuna con 1 minuto di intervallo tra di esse. Tito Macias è l’attuale campione d’Europa dei pesi piuma della WAKO-PRO ed ha sostenuto 57 incontri con un bilancio di 41 vittorie, 15 per knock out, e 16 sconfitte. Luca Cecchetti ha un record di 17 vittorie e 5 sconfitte ed avrà al suo angolo Angelo Valente con il quale si allena alle palestre Kick and Punch di Pieve Emanuele e Milano. Luca ha combattuto al teatro Principe di Milano (alla Night of Kick and Punch 5) e al teatro della Luna di Assago (alla Night of Kick and Punch 6) e potrà contare sul tifo del pubblico. Fa parte del team Sap Fighting Style. Con due atleti del calibro di Luca Cecchetti e Tito Macias lo spettacolo è garantito.     

Luca Cecchetti può battere Tito Macias? Lo abbiamo chiesto al Presidente della FIKBMS (la federazione di kickboxing riconosciuta dal CONI) Donato Milano: “Luca Cecchetti è un ottimo kickboxer e di recente l’ho visto in gran forma. La sua arma in più è la determinazione, quella che noi atleti definiamo la testa. Senza la testa non si va lontano. Tutti possono imparare a tirare calci e pugni, ma bisogna avere la costanza di allenarsi, la forza mentale per gestire lo stress prima del match e per superare i momenti difficili durante il combattimento. So di cosa parlo perché sono stato agonista per 14 anni. L’incontro che tutti ricordano è quello in cui ho battuto ai punti Youssef Zenaf per il mondiale dei pesi medi IKL a Parigi. Abbiamo sostenuto 8 riprese. Negli anni 80 Youssef Zenaf era uno dei più forti campioni di kickboxing in circolazione. Tornando a Luca, sono sicuro che farà un gran match al teatro Nuovo. Ha i numeri per diventare campione del mondo. Posso dire con orgoglio che abbiamo anche altri atleti in grado di battersi per il mondiale professionistico.”

Riguardo alla situazione della kickboxing italiana, il Presidente Milano la ritiene più che soddisfacente: “Oggi il nostro movimento è in ottima salute: ai recenti campionati italiani svoltisi a Riccione abbiamo avuto 1.500 atleti. I nostri campioni parteciperanno ai mondiali in Macedonia (per cadetti e juniores, dal 3 al 10 settembre) e in Ungheria (per i senior, dal 5 al 12 novembre). AI mondiali per arrivare in finale bisogna sostenere 5 o 6 incontri di tre riprese nell’arco di pochi giorni. Oltre alla preparazione fisica e tecnica, è indispensabile la testa per non farsi sopraffare dallo stress (come dicevo prima). Le manifestazioni professionistiche come The Night of Kick and Punch sono il fiore all’occhiello del movimento. Angelo Valente è animato da una straordinaria passione che lo ha portato a fare l’atleta, il maestro e l’organizzatore. I suoi galà hanno anche una grande esposizione mediatica e questo è positivo per tutto il settore della kickboxing.”    

Gli incontri di kickboxing alla Night of Kick and Punch 7 si svolgeranno con le regole dello stile K-1. Sarà questo lo stile di kickboxing più popolare nel prossimo futuro? “Il K-1 è spettacolare perché gli atleti cercano di spedire subito al tappeto l’avversario – spiega il Presidente Milano – ma le altre specialità a contatto pieno (il full contact e la low kick) sono altrettanto belle da guardare. Anzi, nel full contact si usano molto di più i calci al viso che richiedono grande abilità e sono molto spettacolari. Credo che il numero degli agonisti di full contact crescerà nel prossimo futuro.”

Sabato 24 giugno al teatro Nuovo tornerà in azione anche l’ex campione del mondo di pugilato Giacobbe Fragomeni. Il sottoclou offrirà una serie di combattimenti di kickboxing di cui saranno protagonisti alcuni atleti di alto livello molto noti a Milano e dintorni come la campionessa d’Europa Jleana Valentino. In attività dal 1938, il teatro Nuovo ha una capienza di 1.100 posti (comode poltrone in velluto rosso) ed è  raggiungibile con la linea 1 della metropolitana, fermata San Babila. I biglietti della Night of Kick and Punch 7 si possono prenotare presso la palestra Kick and Punch in Via Sardegna 60 a Pieve Emanuele (telefono 02-90723329). I prezzi: 39,50 Euro per la poltronissima Vip, 34,50 euro per la poltronissima, 29,50 euro per la poltrona.    I biglietti si possono acquistare anche  online sul sito www.teatronuovo.it oppure potete recarvi al botteghino del teatro Nuovo aperto dalle 10.00 alle 19.00 dal lunedì al sabato e dalle 14.00 alle 17.00 la domenica.  Per informazioni, telefonare al 391-1785788.

Pagina 1 di 7

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI