logo facebook SEGUICI SU FACEBOOK
config

Ultime notizie

I MITI DELLA BOXE - A colloquio con Joe Louis

 

C’era una volta una rubrica di pugilato che  raccoglieva grandissima attenzione da parte dei tifosi italiani.Nei primi anni 60  Lino Mannocchia il mitico corrispondente da New York  per  diverse testate sportiva italiane tra le quali Sport Match propose  una rassegna  denominata  “20 domande a…” e intervistò grandissimi campioni .

Mannocchia  era  molto stimato negli States e amico dei  più importanti promoter e manager italiani dell’epoca  da Steve Klaus a Bruno Zambarbieri (Raffa) a Umberto Branchini, Adriano Sconcerti e Luigi Proietti . Oltreoceano “dava del tu “ a Willie Pastrano, Joe Giardiello, Eddie Perkins, Emile Griffith. Al  Jack Dempsey Restaurant a Brodway ,tra la 49 e la 50th street, era di casa .            

Risultati immagini per joe Louis  boxe Photos  sinnger

Pochi sanno che  il leggendario  Joe Louis  seguì per diverso tempo Sonny Liston. Lo allenava , lo consigliava  e  addirittura gli fissava i tempi degli allenamenti.  Il famoso  “The Ring” scrisse nel  1965  che  Brown Bomber  aveva scommesso forti somme di denaro su Sonny Liston sia nel primo che nel secondo match con Cassius Clay. . E’  certo  che  Joe  rimase  sbalordito dopo  la prima batosta rimediata nel 1965 a Miami Beach dal suo pugile contr il futuro Ali.

Joe Louis  come mai  il tuo Liston ha  perso  così nettamente da Cassiu Clay ?

- Beh  , si è fatto male ad una spalla , e forse si è anche demotivato . Ma non avete visto che combatteva solo con il sinistro? Non sono comunque l’allenatore di  Sonny , chiedetelo a lui –

E’ vero che ti deve pagare 50.000 dollari per l’assistenza tecnica  e non ti ha pagato ?

- Sonny mi deve  solo 50 centesimi. Il resto  dei dollari non so bene chi deve darmeli. Comunque non sono stato pagato

Ti consideri un ottimo  cantante di Night Club ?

- So cantare ,ma ero più bravo  quando combattevo sul ring-

Sembra che Liston non tornerà più a combattere e lei organizzerà il prossimo match di Clay, è possibile ?

- Se fossi in Liston mi ritirerei.  Anzi ,secondo me, si è già ritirato. Organizzare un match di Cassius Clay? Ma non sono mica pazzo. Lo faranno altri, io non voglio averci niente a che fare.

Hai chiuso la tua carriera nel 1951 con la sconfitta con Marciano. Se lo avessi incontrato nei tuoi tempi migliori subito dopo la guerra  lo avresti battuto ?

- Forse no! Ho molto rispetto per Marciano è stato davvero un grande pugile  senza paura

Se pronuncio la parola Italia , cosa mi rispondi ?                                                                                                  

Napoli, Roma e Firenze sono per me luoghi indimenticabili .-

Il male più grande della boxe che si avvicina agli anni settanta .                                                       -Sicuramente il boxing americano sta morendo. Non ci sono più dirigenti di gran valore. Le  Federazioni sono troppe e ne nasceranno delle altre . Esiste solo il business e la serietà è in forte calo . Vedo un futuro incerto.

  • Louis batte SchmelingLouis abbatte Schmeling 1936

Quanti milioni di dollari hai incassato nella tua carriera , e quanti ne hai rimasti ?

- Io i soldi li ho sempre sciupati e mai calcolati. Ma a lei cosa interessa  quanti ne posseggo . Non  sarà per  caso un esattore delle tasse?

RIFERIMENTI

BOXE RING WEB

EDITORE FLAVIO DELL'AMORE

Autorizzazione Tribunale di Forli' n. 2709

FORUM

logo boxeringweb2017c

Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...

ACCEDI